Perde il lavoro e diventa rapinatore

Si è trasformato in rapinatore dopo avere perso il lavoro. E' quanto ha detto ai carabinieri un trentatreenne che, prima di essere arrestato, ha fatto a tempo a mettere a segno quattro colpi in poche settimane. Marco Giovara, 33 anni, senza precedenti e fino a quel momento sconosciuto alle forze dell'ordine, è stato preso quando è entrato, a volto scoperto, con un collare e una pistola giocattolo, nel supermercato Mercatò di Brandizzo (Torino). Gli investigatori lo hanno individuato visionando i filmati delle telecamere di videosorveglianza. Ora sospettano che abbia agito anche in tre altre occasioni, fra il 13 e il 27 giugno, a Settimo Torinese e Chivasso con modalità analoghe: faceva la fila, attendeva il suo turno e rapinava la cassiera. Ai militari ha raccontato che lavorava come cuoco in Olanda e che dopo avere perso l'impiego non riusciva più a pagare dei debiti.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ObiettivoNews
  2. Quotidiano Piemontese
  3. La Provincia di Sondrio
  4. Quotidiano Piemontese
  5. NuovaPeriferia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montanaro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...